Concertazione del Contratto di Fiume del Pescara. Comunicazione dell’avviso pubblico e dello schema di manifestazione di interesse.

Data di pubblicazione:
28 Giugno 2022

“I Comuni di Pescara (Capofila), Alanno, Bolognano, Bussi sul Tirino, Capestrano, Castiglione a Casauria, Cepagatti, Chieti, Manoppello, Popoli, Rosciano, San Giovanni Teatino, Scafa, Spoltore, Tocco da Casauria, Torre de’ Passeri, Turrivalignani e la Provincia di Pescara stanno sviluppando la redazione del Documento Strategico e del Piano di Azione del Contratto di Fiume Pescara.
Lo sviluppo di queste attività, secondo il disposto della DGR n. 590/2021 e dei Requisiti Qualitativi di Base del CDF (MATMM- ISPRA), prevede una processualità partecipata e condivisa sia con la cittadinanza che con i portatori di interesse (stakeholder) per dare soddisfazione ed applicazione oltre che agli Obiettivi della politica di Coesione, dell'Agenda 2030 anche alle direttive 4/2003/CE sull'accesso del pubblico all'informazione e 35/2003/CE sulla partecipazione del pubblico ai processi decisionali su piani e programmi ambientali.
Al fine di agevolare la creazione di una piattaforma operativa efficace e fungibile, si ritiene quindi di promuovere la richiesta di una manifestazione di interesse per la partecipazione ai tavoli di concertazione ad opera delle categorie sociali e stakeholders.

I nominativi pervenuti attraverso le manifestazioni di interesse verranno quindi informati circa le date e i luoghi di svolgimento delle assemblee tematiche al fine di renderne possibile la partecipazione.”

Ultimo aggiornamento

Martedi 28 Giugno 2022